060608


Tra sguardo e introspezione. Il ritratto fotografico - Incontro con Alessandro Albert "Ritrarre, ritrarsi"

Date: 2023-11-30

Opening times

Giovedì 30 novembre 2023
ore 17.30

Held in

Address

Address: Piazza di Sant'Egidio, 1/b
Zone: Rione Trastevere (Gianicolo) (Roma centro)
Il Museo è accessibile ai disabili da Piazza Sant'Egidio, 1. Telefonare allo 06 5897123 per avvertire il personale.

Information

Prenotazione consigliata allo 060608 fino a esaurimento posti disponibili (max 70 persone).
Entrata gratuita solo nella Sala Multimediale sede dell’incontro. Le mostre allestite nel museo possono essere visitate acquistando il biglietto d’ingresso.
Durata dell’incontro: max ore 1.30
Ingresso alla Sala dalle ore 17.00
Chiusura Museo e Sala ore 19.30

Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 19.00)

Contacts

Telephone: 060608 tutti i giorni ore 9.00-19.00
Email: museodiroma.trastevere@comune.roma.it ed eventi.aziendali@zetema.it per eventi aziendali privati

Description

Alessandro Albert racconta cosa secondo lui significhi ritrarre e cosa significhi ritrarsi, spostare l’obiettivo verso il proprio volto.

Terzo appuntamento del ciclo di incontri presso il Museo di Roma in Trastevere con i grandi fotografi ritrattisti italiani, docenti della Leica Akademie Italy, dal titolo Tra sguardo e introspezione. Il ritratto fotografico. L’iniziativa è proposta in occasione della mostra Philippe Halsman. Lampo di genio, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, organizzata da Contrasto e Zètema Progetto Cultura, in collaborazione con BNL BNP Paribas e Leica Camera Italia.

Il programma di approfondimento coinvolge i protagonisti della ritrattistica di oggi che propongono, partendo delle opere di Halsman, la loro personale visione e tecnica su cosa significhi realizzare un ritratto.

“C’è chi fotografa quello che si riesce a comprendere. Io invece ho sempre fotografato per capire. Per questo la fotografia di ritratto resta, dopo anni che la pratico, una continua e stimolante fonte di comprensione degli altri e di me stesso”, così il fotografo Alessandro Albert descrive il proprio lavoro.
Nato a Torino nel 1965, Albert si interessa presto alla fotografia.. Insofferente a scuole e corsi, impara a fotografare da autodidatta. A 17 anni incontra Paolo Verzone con il quale nasce una grande amicizia e progetti fotografici comuni. Dal 1991 realizzano insieme progetti incentrati sul ritratto, come Seeuropeans, Volti di Passaggio e Grandi Bagnanti. Nel 2001, sempre insieme a Verzone, vince il terzo premio del World Press Photo Award nella sezione “ritratto”. Collabora con le aziende Lavazza, Finmeccanica, Ferrari, ITT e Telecom, e con testate italiane ed estere quali Vanity Fair, GQ, Financial Times, Times, Wired, Forbes. Insegna Fotografia allo IED di Milano e Torino e alla scuola Holden, oltre che alla Leica Akademie. È fotografo Certified by Leica ed è rappresentato dall’agenzia Getty Images e Verbatim.

©2007 - Roma Classic version