060608


Case Romane del Celio - Dimmi di sì: la Lirica d’Amore latina e banchetto romano - Spazio Libero

Data: 14/02/18

Orario

Mercoledì 14 Febbraio 2018 ore 18.00

La prenotazione è obbligatoria per tutte le visite, può essere effettuata telefonicamente o per email, il pagamento avviene al momento della visita, salvo dove diversamente indicato.

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Clivo di Scauro, Snc
Zona: Rione Celio (Terme di Caracalla) (Roma centro)
Inserire l'indirizzo di partenza
gestione esclusiva Spazio Libero

Informazioni

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Contatti

Telefono: 0039 06 70454544
Fax: .

Descrizione

Banchetto alle Case Romane del Celio e poesia d’amore con Laura Angelelli e Sylvia de Fanti, attrice
Una serata dedicata all’amore e a tutti coloro che amano l’amore in tutte le sue forme. “Le cose che si amano non si posseggono mai completamente. Semplicemente si custodiscono”. Cosi la pensava Valerio Catullo, scrittore latino del I secolo a.C., vissuto solamente trent'anni riuscendo comunque a conquistare la fama di poeta d'amore per antonomasia. Con le sue poesie, definite con sottile ironia da lui stesso nugae, leggerezze, ha saputo incantare i suoi contemporanei e generazioni di posteri sul tema, infinito, dell'amore. Appartengono sempre al I secolo a.C Tibullo e Properzio che dedicarono il loro talento al genere dell'Elegia, i poeti elegiaci scelsero di contrapporre ai temi epici ed eroici quello dell'amore, alla partecipazione politica il ritiro nel proprio mondo privato, agli impegni delle armi e delle attività la loro poesia per una donna che diviene, pur nella finzione letteraria, scopo e centro del loro interesse. Poesie delicate o appassionate che descrivono, con incredibile lucidità, uno dei temi centrali dell'esistenza, l'amore. Per finire con Ovidio e le sue delicate Heroides, lettere amorose delle donne del mito che svelano sé stesse agli occhi degli amanti lontani.
Un raffinato banchetto a base di cibi tratti da ricette di età imperiale con un tocco di afrodisiaco concluderà la serata dedicata al tema eterno dell’amore e dei suoi mille volti.

A cura di

Cultura e svago › Istituzioni culturali › Strutture culturali
Data di ultima verifica: 11/01/18 13:42
©2007 - Roma Versione classica