060608


È stato forse ieri - Zanbagh Lotfi

Data: da 13/02/17 a 21/03/17

Orario

Dal 13 febbraio al 21 marzo 2017
Mar-ven ore ore 13.00 - 19.30
Sab ore 09.00 - 19.30

Inaugurazione: lunedì 13 febbraio alle ore 18.30

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Vicolo Del Curato, 3
Zona: Rione Ponte (Via Coronari-Ponte Vittorio) (Roma centro)
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Modalità di partecipazione: Ingresso libero

Contatti

Telefono: +39 340 0040862

Descrizione

Prima mostra personale a Roma di Zanbagh Lotfi, artista iraniana, classe '76.

Il titolo della mostra prende in prestito uno dei passaggi più celebri dell’incipit del libro Lo straniero, pubblicato dal filosofo e scrittore francese Albert Camus nel 1942: la frase sintetizza in maniera incisiva lo stato di smarrimento e di languore che caratterizza il racconto, evocando una memoria che affiora in maniera inesatta, non “fotografica”.

Nel lavoro dell’artista iraniana si fondono autobiografia e storia collettiva, memoria individuale e condivisa; come osserva il critico Christian Caliandro, i lavori recenti di Lotfi costituiscono “un gioiello di comprensione, d’immersione, di compenetrazione di piani, di tempo ritrovato, di memoria ricreata, di gusto riattivato e di frammenti che si fondono e si ricompongono in vita nuova”.

Data di ultima verifica: 30/01/17 14:13
©2007 - Roma Versione classica