060608


Oratorio del Gonfalone

Tipologia: Chiesa chiusa al culto

Indirizzo

Indirizzo: Via del Gonfalone, 32/a
Zona: Rione Ponte (Via Coronari-Ponte Vittorio) (Roma centro)
Inserire l'indirizzo di partenza

Contatti

Telefono: +39 06 85301758 prenotazioni visite
Fax: +39 06 85301756 prenotazioni visite

Orario

Visitabile da lunedì a venerdì dalle ore 10.00 alle 16.00

Prenotazione obbligatoria (telefonica, tramite fax o procedura on-line)
specificando le date probabili e il numero dei partecipanti

Informazioni

Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria

Eventi in programma

Manifestazioni in programma

Descrizione

L’oratorio fu costruito tra il1544 e il 1547 sulla chiesa di Santa Lucia Vecchia per volere dell’Arciconfraternita del Gonfalone fondata nel 1274. La facciata presenta due ordini (il primo è del ‘500, il secondo, barocco, è di Domenico Castelli). Al primo apre un portale con timpano decorato. All’ordine superiore tre finestre decorate sormontate da timpani decorati.

L’interno cinquecentesco a pianta rettangolare è arricchito da affreschi raffiguranti le "Storie della Passione di Cristo", eseguiti tra il 1569 e il 1576 da artisti come Federico Zuccari, Cesare Nebbia e Livio Agresti. La “Passione di Cristo”, dall’entrata a Gerusalemme alla Resurrezione, è il tema della decorazione dipinta secondo gli ideali di compostezza, nobiltà e profondo sentire formulati dal Concilio della Controriforma cattolica. Proprio per la pregevolezza di questi affreschi, l’Oratorio viene definito anche la “Cappella Sistina del Manierismo romano”.
La copertura presenta un soffitto ligneo intagliato nel 1568 da Ambrogio Bonazzini con raffigurazioni della Vergine e dei Santi Pietro e Paolo.

L’oratorio ospita i concerti del Coro Polifonico Romano.
Data di ultima verifica: 22/11/16 10:14
©2007 - Roma Versione classica