060608


Basilica Sant'Andrea delle Fratte - Santuario Madonna del Miracolo

Tipologia: Basilica minore

Indirizzo

Indirizzo: Via di Sant'Andrea delle Fratte, 1
Zona: Rione Colonna (Pantheon-Montecitorio-Barberini) (Roma centro)
Inserire l'indirizzo di partenza

Contatti

Telefono: +39 06 6793191
Fax: +39 06 6780407

Orario

Ottobre-Giugno
Apertura mattino ore 6.15; chiusura ore 13.00
Apertura pomeriggio ore 16.00; chiusura ore 19.00
Luglio-Settembre
Apertura mattino ore 6.30; chiusura ore 12.30
Apertura pomeriggio ore 16.30; chiusura ore 20.00
Durante le celebrazioni non è consentito visitare la Chiesa.
Per gli orari delle SS. Messe telefonare alla Chiesa.
Gli orari possono subire cambiamenti. Si suggerisce di verificare contattando la chiesa o visitando il sito: www.madonnadelmiracolo.it/

Eventi in programma

Descrizione

La primitiva chiesa, denominata Sant’Andrea “infra hortos in Pincis”, titolo successivamente tradotto in quello “delle Fratte” o “degli arbusti”, viene menzionata in molti documenti storici fin dal secolo XII. Ceduta dal Pontefice Sisto V ai Padri Minimi di San Francesco di Paola, affinché assumessero l’ufficiatura e il governo (1585), a favore dell’edificio fu subito deliberata e intrapresa la totale ricostruzione perché fatiscente. I lavori, iniziati nel 1604, su disegno di Gaspare Guerra, furono proseguiti dal Borromini tra il 1653 e il 1655 e completati successivamente da Mattia De Rossi.

L’apparizione della Vergine Maria, il 20 gennaio 1842, all’ebreo Alfonso Ratisbonne il quale "cadde in ginocchio da ebreo e si alzò da cristiano" ha inciso profondamente nella storia di questa chiesa ubicata nel cuore del centro storico di Roma, facendola assurgere a Basilica e a Santuario mariano.

Una tela, molto venerata dalla pietà popolare, illustra la Vergine Maria nell’atto dell’apparizione al Ratisbonne e per le numerose conversioni che si registrarono dinanzi a questa veneratissima immagine, Papa Benedetto XV denominò questo Tempio “la Lourdes romana”.

Data di ultima verifica: 15/02/19 12:46
©2007 - Roma Versione classica