060608


Museo di Roma in Trastevere

Tipologia: Museo comunale, Museo d'arte moderna

Indirizzo

Indirizzo: Piazza di Sant'Egidio, 1/b
Zona: Rione Trastevere (Gianicolo) (Roma centro)
Inserire l'indirizzo di partenza
Il Museo è accessibile ai disabili da Piazza Sant'Egidio, 1. Telefonare allo 06 5897123 per avvertire il personale

Contatti

Telefono: +39 060608 (tutti i giorni ore 9.00-19.00)
Fax: +39 06 5884165
Email: eventi.aziendali@zetema.it per eventi aziendali privati
Prenotazione telefonica: Per gruppi e scuole +39 060608 (tutti i giorni 9.00-19.00). Con la prenotazione è possibile evitare la fila presentandosi direttamente alla cassa.
Prenotazione telefonica: Per singoli gratuita e consigliata +39 060608 (tutti i giorni 9.00-19.00). Con la prenotazione è possibile evitare la fila presentandosi direttamente alla cassa

Orario

Martedì-domenica ore 10.00-20.00
24 e 31 dicembre ore 10.00 - 14.00
La biglietteria chiude un'ora prima
Chiuso lunedì, 1 gennaio, 1 maggio, 25 dicembre

N.B.
per eventuali aperture e/o chiusure straordinarie consultare la pagina dedicata agli Avvisi


Informazioni

Ingresso gratuito per i residenti a Roma e nell'area della Città Metropolitana nella prima domenica di ogni mese.
    
Per conoscere i biglietti in corso di validità visita la pagina www.museodiromaintrastevere.it/it/informazioni_pratiche/biglietti

In occasione di mostre ed eventi culturali il costo del biglietto può subire variazioni (vedi eventuali nuovi costi nelle schede presenti in Eventi in programma).

Gratuità e riduzioni www.museodiromaintrastevere.it/it/informazioni_pratiche/condizioni_di_gratuita_e_riduzioni
Ingresso gratuito al museo con la MIC card, acquistabile nei musei e online all’indirizzo http://miccard.museiincomuneroma.it/Acquisti.aspx?l=U0lTUk9NQXxNVFJPTUF8MXwxMTkz&ret=mt&lang=it
 
Consulta le convenzioni attive alla pagina www.museodiromaintrastevere.it/it/informazioni_pratiche/convenzioni

Prenotazioni: www.museodiromaintrastevere.it/it/infopage/prenotazioni-21 la prenotazione è possibile saltare la fila in biglietteria, presentandosi direttamente alla cassa. La prenotazione per singoli visitatori è possibile solo con il pre-acquisto online del biglietto di ingresso
Con

Acquisto online: http://ticket.museiincomuneroma.it/museo-di-roma-in-trastevere/
La conferma d'ordine stampata dà diritto a saltare la fila in biglietteria e ritirare il proprio biglietto d'ingresso.

Il biglietto è acquistabile anche con carta di credito e bancomat
        
Roma Pass:
il Museo rientra nel circuito della Roma Pass

Convenzionato con

Roma Pass
Cosa offre:

Roma Pass: biglietto gratuito se uno dei primi due ingressi/ridotto dal terzo ingresso in poi. Sconto del 10% per eventuali acquisti al bookshop.

Eventi in programma

Descrizione

Il Museo di Roma in Trastevere ha sede nell'ex monastero di sant'Egidio, dove fino alla presa di Roma vissero le carmelitane scalze. Una volta restaurato, nel 1976 l'edificio è divenuto sede del Museo del Folklore e dei poeti romaneschi, dove si conservavano materiali relativi alle tradizioni popolari romane provenienti dal Museo di Roma e dal Gabinetto Comunale delle Stampe.
Nel 2000 è stato riaperto al pubblico con la denominazione di Museo di Roma in Trastevere. La nuova ristrutturazione consente un uso più rispondente alle attuali esigenze museografiche, prestandosi in particolar modo all'organizzazione di mostre temporanee soprattutto di fotografia, di spettacoli, convegni e concerti.
La collezione permanente del museo mostra gli aspetti salienti della vita popolare romana della fine del Settecento e dell'Ottocento, filtrata attraverso i gusti e i convincimenti degli artisti e dei folkloristi che l'hanno rappresentata. I temi maggiormente presenti nella collezione sono i costumi, le danze popolari, le feste laiche e religiose, i mestieri.

In particolare la collezione comprende una raccolta di dipinti, stampe, disegni e acquerelli, tra cui una selezione della famosa serie "Roma sparita", di Ettore Roesler Franz (Roma 1845 - 1907): un presepe di ambientazione ottocentesca romana; sei rappresentazioni veristiche d'ambiente, meglio conosciute come Le Scene Romane, che riproducono a grandezza naturale aspetti della vita popolare romana dell'ottocento. Fanno parte della collezione del museo i materiali appartenuti al grande poeta Trilussa (Roma 1871 - 1950) donati dopo la sua morte al comune di Roma e in parte esposti nella videoinstallazione denominata la "Stanza di Trilussa". 

È possibile prevedere aperture straordinarie del museo per:

- Visite didattiche in esclusiva (max 100 persone)
- Convegni, presentazioni, conferenze, eventi privati nella sala convegno (max 80 persone)
- Iniziative private nel cortile (max 100 persone)

Per maggiori informazioni:
eventi.aziendali@zetema.it per eventi aziendali privati  

Il museo è certificato "HERITY": http://www.herity.it/33596-a.html

-----------------------------------------------------------------------------------
Le APP dei MiC
Narrazioni coinvolgenti, informazioni dettagliate, itinerari e mappe per la visita, accurate selezioni di immagini. Questo e molto altro è a disposizione dei visitatori  dei Musei Civici di Roma grazie ad un’articolata offerta di APP per iPhone e smartphone Android.
itunes.apple.com/it/app/mic-roma/id492614208?mt=8
play.google.com/store/apps/details?id=it.sebina.roma.musei
COSTO: gratis
LINGUE: italiano e inglese

Sistema Museale

Cultura e svago › Beni culturali › Musei

Convenzionato con

Accoglienza › Servizi › Servizi turistici
Accoglienza › Servizi › Servizi turistici

Prevendita

Accoglienza › Utilità › Viaggi e turismo

Vedi anche

Cultura e svago › Beni culturali › Musei
Data di ultima verifica: 12/03/19 12:54
©2007 - Roma Versione classica