060608


Museo delle Civiltà - Museo d’arte orientale "Giuseppe Tucci"

Tipologia: Museo archeologico, Museo statale

Indirizzo

Indirizzo: Piazza Guglielmo Marconi, 14
Zona: Quartiere Europa EUR (Roma sud)
Inserire l'indirizzo di partenza

Contatti

Orario

Martedì-domenica ore 8.00-19.00
Chiuso lunedì, 25 dicembre, 1 gennaio

La biglietteria chiude 30 minuti prima

 

Informazioni

Intero: € 10,00

Valido per tre giorni dalla data di emissione e utilizzabile per visitare le sedi dell'EUR del Museo della civiltà.
Biglietteria unica al Museo preistorico etnografico "Luigi Pigorini", piazza Guglielmo Marconi, 14 - Roma. Abilitata con pagamento POS.

Ridotto:
€ 2,00 (valido un giorno) cittadini di età compresa tra i 18 e i 25 anni compiuti della dell'Unione Europea

 

Giornate ad ingresso gratuito:

- 3 marzo 2019: prima domenica del mese
- 5/10 marzo 2019: Settimana dei Musei
- 06/10/2019 prima domenica del mese
- 3/11/2019 prima domenica del mese
- 1/12/2019 prima domenica del mese
- dal 11/3 al 31/12  ingresso gratuito tutti i venerdì dalle ore 16,30 alle ore 19 con esclusione del periodo dal 22 giugno al 20 settembre.

Altre condizioni di gratuità
- cittadini sotto i 18 anni (non compiuti) di ogni nazionalità
- Guide turistiche UE nell'esercizio della propria attività professionale
- Interpreti turistici UE nell'esercizio della propria attività professionale
- Dipendenti del Ministero per i Beni e le attività Culturali e Turismo
- Membri di ICOM (International Council of Museums)
- Membri di ICCROM (International organization for conservation of cultural heritage)
- Gruppi di studenti delle scuole pubbliche/private della UE accompagnati da un insegnante ogni 10 studenti, su prenotazione
- Docenti e studenti UE delle facoltà di Architettura, Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione, Archeologia, Storia dell'Arte, Accademie di Belle Arti, mediante esibizione del certificato d'iscrizione per l'anno accademico in corso.
- Studenti Socrates ed Erasmus delle sopraindicate discipline
- Docenti di Storia dell'Arte degli Istituti liceali
- Studenti di: Istituto Centrale del Restauro, Opificio delle Pietre Dure, Scuola per il Restauro del Mosaico
- Giornalisti con tesserino di iscrizione all'albo nazionale o di altro Paese
- Cittadini UE portatori di handicap ed un loro familiare o accompagnatore appartenente ai servizi di assistenza socio-sanitaria
- Operatori delle associazioni di volontariato che svolgano, in base alle convenzioni in essere stipulate con il Ministero, attività di promozione e diffusione della conoscenza dei beni
- Docenti sia di ruolo che a contratto a tempo determinato, delle scuole italiane pubbliche o private paritarie, previa presentazione del modello di certificazione scaricabile dal sito MIUR
---------------------------------------------

ABBONAMENTO ANNUALE
Costo: € 22,00
L'abbonamento è personale e non trasferibile.

Oltre agli ingressi illimitati, nei giorni di apertura, nelle sedi del Museo, l’abbonamento* permette di partecipare a diverse iniziative organizzate: inaugurazioni di mostre, presentazioni di volumi, visite guidate riservate agli abbonati e altro ancora. Con la card, oltre ad essere iscritto in una mailing list riservata, si potranno ottenere tariffe agevolate ai corsi formativi organizzati dal Museo, al bookshop e alle varie attività del Concessionario dell’assistenza culturale.

*Sono esclusi dall’abbonamento le iniziative non gestite dal Museo e non comprese nella bigliettazione o nella programmazione ordinaria. Il Museo comunque può prevedere una tariffa agevolata per il titolari della card.

Convenzionato con

Roma Pass
Cosa offre:

Roma Pass: ingresso gratuito se è uno dei primi 2 musei e/o siti archeologici a scelta e consecutivi. La gratuità comprende l’eventuale mostra presente al museo. Ingresso ridotto se è uno dei successivi musei e/o siti archeologici.

Eventi di oggi

#IoVadoAlMuseo (Manifestazioni) a partire da 28/02/19

Descrizione

Istituito nel 1957 con una convenzione tra il Ministero della Pubblica Istruzione e l’ex IsMEO (Istituto Italiano per il Medio ed Estremo Oriente), oggi IsIAO, (Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente) che concedeva in deposito le proprie collezioni, fu inaugurato l’anno successivo.

La collezione si è formata con acquisti statali, scambi, donazioni e con reperti e oggetti d’arte riportati dalle missioni archeologiche dell’IsMEO in Iran, Afghanistan, Pakistan. L’esposizione permanente si articola nelle sezioni: Vicino e Medio Oriente Antico, India, Gandhara, Tibet e Nepal, Asia sud-orientale ed Estremo Oriente. Si segnalano i manufatti iranici e pakistanidel IV-I millennio a.C.; i dipinti su stoffa tibetani; le sculture buddistiche, khmer e indiane; i vasi rituali cinesi della dinastia Shang e Zhou; le xilografie giapponesi.

Sistema Museale

Cultura e svago › Beni culturali › Musei
Data di ultima verifica: 15/02/19 11:13
©2007 - Roma Versione classica